Prelievi del Sangue Roma

Perché si fanno i prelievi del sangue?

A cosa servono gli esami del sangue? Gli esami del sangue sono uno strumento di diagnosi e di valutazione molto importante. Se si ha bisogno di un check up generale, il primo esame che il medico di famiglia prescrive è proprio quello del sangue.


Il prelievo del sangue può essere eseguito per vari motivi:

  • prelievo per il check up generale;
  • prelievo per verificare la presenza di patologie, disturbi, infezioni, alterazioni;
  • prelievo per verificare il corretto funzionamento di organi importanti (ad esempio: reni e fegato).
Il sangue è formato da:
  • globuli rossi che svolgono la funzione di trasportare il sangue ossigenato dai polmoni in tutto l'organismo;
  • globuli bianchi, importanti nel sistema immunitario perché difendono l'organismo da attacchi batterici e da infezioni;
  • piastrine, che cooperano alla coagulazione, impedendo emorragie, in caso ci si procuri una ferita;
  • plasma, composta principalmente da acqua, e che contiene ormoni, glucosio, sale e proteine.

prelievi-sangue

Cosa fare prima del prelievo di sangue?

Ecco cosa bisogna fare prima del prelievo:

1. mantieniti a digiuno dalla mezzanotte del giorno precedente. Puoi bere solo una minima quantità di acqua.  

2. è consigliato evitare il fumo di sigaretta e sottoporsi a vari stress.

3. la posizione da assumere per fare il prelievo è quella seduti, classica, a meno che il medico non di altre indicazioni o si preferisca stare distesi.

4. informare di condizioni di febbre e/o stato influenzale.

DOPO IL PRELIEVO

Mantenere il braccio disteso e comprimere per qualche minuto il tampone di cotone sul punto del prelievo. Questa operazione va eseguita a maggior ragione se si sta seguendo una  terapia con anticoagulanti. L’agire in modo affrettato può causare sanguinamento o la comparsa di un locale ematoma.

CURVA GLICEMICA
L'appuntamento va preso presentando il risultato di una recente glicemia, oppure si può effettuare l'esame della glicemia di base, il giorno antecedene all'effettuazione della curva glicemica. Il paziente, a digiuno, assumerà - per via orale - 75 gr di glucosio e dopo verrà sottoposto a sei prelievi di sangue ogni 30 minuti. 

CURVA GLICEMICA (per gravidanza)
La curva glicemica per la gravidanza si effettua sulle donne in gravidanza e consiste in tre dosaggi del glucosio nel sangue in un arco di due ore nella mattinata (il secondo prelievo dopo l’assunzione per bocca di 75 gr di glucosio). Questo esame prevede che ci si sia preventivamente sottoposti ad esame glicemico con valore non superiore a 92.

 Leggi anche: Analisi Cliniche