Gradi di distorsioni della caviglia e tempi di recupero

I gradi di distorsione della caviglia

Una distorsione della caviglia può variare da lieve a grave, a seconda del danno subìto dal legamento e dei legamenti feriti.

Nel caso di una distorsione lieve, ci può essere gonfiore e rigidità, ma si può camminare senza grande sforzo né dolore acuto.
Una distorsione più grave può produrre lividi e gonfiore intorno alla caviglia; camminare può risultare doloroso.
In casi ancora più seri, la caviglia è instabile e ci si può sentire "traballanti". Non si riesce a camminare ed il dolore è intenso e persistente.

I danni ai legamenti hanno tre gradi di gravità. 

Grado I: lieve strappo del legamento con gonfiore lieve. È possibile camminare avvertendo solo un leggero dolore.

Grado II: è uno strappo più importante ma dal dolore moderato; vi sono tuttavia gonfiore e lividi. Camminare provoca dolore.

Grado III: si tratta di una rottura completa del legamento interessato o dei legamenti, con gonfiore grave e lividi. La caviglia è instabile e "traballante". Camminare non è possibile. 

gradi distorsione caviglia

Ci si accorge immediatamente di una distorsione a causa del dolore nella zona dello strappo e del gonfiore visibile. 
Nelle distorsioni gravi si può avvertire lo strappo interno. L'effetto è un dolore e gonfiore molto intensi che richiedono immediato trattamento ed anche una indagine radiologica mediante raggi X per scongiurare eventuali fratture della caviglia o del piede.

Per almeno le prime 24 / 72 ore o fino a quando il gonfiore si attenua, sarà necessario applicare del ghiaccio per circa 10 / 20 minuti ogni ora o due durante il giorno. Tenere sempre un panno sottile tra il ghiaccio e la pelle e premere con decisione la borsa del ghiaccio sulla parte interessata.

I tempi di recupero di una frattura dipendono dalla sua gravità ma anche dai trattamenti effettuati.

Compressione. Un involucro di compressione elastica, come una benda, contribuisce a ridurre il gonfiore. Si indossa per le prime 24/36 ore. Potrebbe essere necessario anche un tutore per proteggere la caviglia se si cammina poggiando il peso su di essa.

Elevazione. Alzare la caviglia sopra il livello del petto per 2 o 3 ore al giorno, aiuta a ridurre il gonfiore e i lividi.

Un corretto trattamento e gli esercizi di riabilitazione sono fondamentali per curare le distorsioni della caviglia. Se una distorsione non viene curata in modo adeguato, può indebolirsi, sviluppare un dolore cronico e aumentare le probabilità di subìre altre distorsioni.

sconto criopass

La Criopass terapia può aiutare in maniera incisiva: 

Benefici

  • Assoluta non invasività
  • Assenza di effetti collaterali
  • Elevata capacità di penetrazione e rapidità di assorbimento del farmaco
  • Precisa localizzazione dei principi attivi

Come funziona

Criopass Terapia è la nuova farmaco-cinetica molecolare denominata anche criolaserforesi che utilizza un particolare meccanismo in cui il farmaco, congelato a -18°, viene inserito in un apposito crio-applicatore e accoppiato ad una sorgente laser da cui riceve l’energia necessaria per penetrare la barriera cutanea e trasportare il farmaco in profondità.

Prima di tornare a praticare sport e altre attività, il dolore dovrebbe sparire del tutto. Se la caviglia è ancora instabile dopo la riabilitazione, o se il danno è grave, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

Che tipo di programma di riabilitazione si dovrebbero seguire?

Gli esercizi di riabilitazione possono iniziare subito dopo l'infortunio. Si può provare a camminare per verificare se è possibile poggiare il peso sul piede oppure se è necessario usare le stampelle. A seconda del dolore, si può anche iniziare un programma di esercizi o di terapie criopass.