OSSIGENO OZONO TERAPIA

 

L’invecchiamento della pelle è un processo inevitabile ma grazie all’ozonoterapia potrai combatterlo

Prenota una consulenza gratuita al numero 0659649934

 

 

Gli effetti dell’ozonoterapia sul viso


La pelle è un organo costituito da diversi tessuti la cui funzione è di rivestire il corpo umano, assicurare la protezione all’organismo e permettere i rapporti con il mondo esterno. La parte della pelle direttamente a contatto con l’esterno è costituita da una serie di cellule disposte a muretto che poggiano sul derma, costituito a sua volta dal collagene, che assicura robustezza alla pelle, e dall’elastina, sostanza fondamentale formata da mucopolisaccaridi che ha la funzione di cementante; al di sotto del derma si trova uno strato di adipe, la cui funzione è quella di cuscinetto.

L’invecchiamento della pelle è un fenomeno biologico ineluttabile, si tratta di un processo estremamente graduale, quasi nascosto, che si accompagna alle altre trasformazioni del nostro fisico. Già in giovane età (questi fenomeni iniziano a manifestarsi mediamente nella donna tra i 20 e i 25 anni di età; nell’uomo tra i 25 e i 30) la pelle comincia ad invecchiare a livello degli strati superficiali (è costituita da diversi strati) e si riduce la capacità proliferativa delle cellule alla base; il conseguente e progressivo assottigliamento del muretto protettivo della cute determina una minore difesa agli attacchi esterni.

Parliamo, sorridiamo, il nostro viso è in perenne movimento e di conseguenza la pelle subisce allungamenti e stiramenti sotto la pressione dei muscoli facciali; con l’invecchiamento essa diventa meno elastica, perde tonicità e compaiono le rughe.

I vantaggi dell’ossigeno ozonoterapia sono molteplici. L’ossigenazione e la rigenerazione cellulare rendono la pelle più elastica, lucente, morbida e giovane. L’ozono nelle fasi iniziali svolge una potente azione, di prevenzione e cura, soprattutto sui cedimenti e le cadute, attenuando le piccole rughe. Inoltre, stimola fibroblasti e collagene, attiva il microcircolo, combatte i radicali liberi, porta ossigeno e stimola appunto la rigenerazione, senza alcuna controindicazione né rischio di allergie. Infine, particolare non di poco conto, l’ossigeno-ozono terapia è più economica rispetto al lifting.



Come avviene la seduta di ozonoterapia la rivitalizzazione del viso?


Si immette una miscela di O2-O3 in dosi minime parallelamente alla depressione della ruga utilizzando micro aghi; subito dopo è necessario massaggiare il viso. Nella gran parte dei casi si riscontra uno spiccato miglioramento del trofismo del viso.


Quante sedute sono necessarie?


Il trattamento comporta una/due sedute settimanali per due mesi circa e dei richiami mensili.


Controindicazioni ozonoterapia per la rivitalizzazione del viso


L’ozonoterapia è un metodo molto naturale e garantisce ottimi risultati sulle rughe del viso e non presenta particolari effetti collaterali. Prima di sottoporsi al trattamento di ozonoterapia per le rughe è opportuno conoscere le sue controindicazioni.
L’ozonoterapia non può essere effettuata da chi presenta le seguenti condizioni:

  • paziente in gravidanza,

  • pazienti che soffrono di malattie respiratorie,

  • pazienti che hanno problemi di coagulazione sanguigna.

Chi non rientra in queste categorie deve, invece, essere a conoscenza del fatto che l’ozonoterapia, per le rughe o per il trattamento di qualunque altra patologia, deve essere effettuata da mani esperte.




Dottoressa Paola Ascenzi
Chirurgo maxillo facciale e medico estetico