Torta cioccolato, zenzero e arancia: Via libera a cioccolato fondente e fibre!!

Con tutto questo tempo libero possiamo dare libero sfogo alla nostra creatività culinaria, senza mai dimenticare però di tenere d’occhio la salute e i benefici che certe ricette possono portare….

Una ricetta che unisce i benefici del cioccolato fondente, dello zenzero, e dell’inulina.

L’azione benefica del cioccolatofondente è da attribuire al suo contenuto in antiossidanti, in particolare quercitina, flavonoidi e teobromina.

Ma attenzione, per garantire questo effetto è necessario scegliere cioccolato fondente con almeno 80% di cacao.

Un pizzico di zenzero garantisce quel sapore piccante che aiuta a disintossicare l’organismo e a contrastare l’acidità dello stomaco.

E infine occhio all’inulina, una fibra solubile sconosciuta a molti, di cui ne sono ricchi cicoria e carciofi. L’inulina svolge un’azione prebiotica, ovvero consente ai batteri buoni (Bifidobattieri e Lattobacilli) di moltiplicarsi nel nostro intestino impedendo la crescita di microrganismi patogeni. Infine, essendo un frutto-oligo-saccaride (FOS) dalle note proprietà gelificanti, rappresenta un ottimo sostituto dei grassi.


Ingredienti:

- 1 vasetto di yogurt bianco o al limone (125ml)

- 3 cucchiai di zucchero integrale di canna Moskovado (75 g)

- 3 e ½ cucchiai di farina integrale (40 g)

- inulina 2 cucchiaini (10 g)- E’ POSSIBILE EVITARE QUESTO INGREDIENTE, IL RISULTATO SARA’ COMUNQUE ASSICURATO!

- 2 cucchiai colmi di olio extra vergine d’oliva (20 g)

- 3 uova

- 1 bustina di lievito vanigliato

- cioccolato fondente (150 g)

- 1 cucchiaino di zenzero

- buccia d’arancia grattugiata




Procedura:

Montare i tuorli, unendoli allo zucchero. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere la farina, lo yogurt, l’olio, il lievito e l’inulina.  

Aggiungere il cioccolatofondente, la bucciad’arancia grattugiata e un cucchiaino di zenzero.

A parte montate gli albumi fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire al resto precedentemente preparato.

Versata il composto in una teglia precedente unta con un filo di olio oppure rivestita di carta da forno.

Cuocete per 45 minuti a 180°.



D.ssa Eleonora Moriconi, Dietologa, Medico Nutrizionista